Menu 2

iMille, ovvero i blogger interessa(n)ti

Volevo scrivere qualcosa da tempo su iMille (e su Cristina Fernández de Kirchner, e sugli scioperi in Perù, e su Oaxaca…) ma la scrittura mi assorbe e per me è un’ottima notizia. Colgo l’occasione per dire (sarà conflitto di interesse scriverlo sul proprio sito? Leggere sotto per capire il senso di tale affermazione) che venerdì prossimo, 27 luglio, modererò a Bologna un dibattito sull’America latina.

Insomma, sono rimasto incuriosito dal leggere che un blogger triestino, Mario Francescato, definisca "pipblogger" chi è "blogger per interesse proprio, chi usa il blog a supporto di altra attività o per promozione personale". Francescato punta il dito contro iMille, una lista di appoggio a Walter Veltroni e in particolare contro Mario Adinolfi, Ivan Scalfarotto e Luca Sofri. Addirittura lancia un appello a quelli che definisce barbonblogger (iBarboni contro iMille scrive) per una campagna di silenzio sull’iniziativa.

Questo post è pertanto una maniera (con tutti i linkini al loro posto), per NON aderire all’appello del Barbone triestino che forse voleva dire Borboni (iBorboni contro iMille avrebbe almeno avuto una prospettiva storica).

Inoltre volevo sottolineare alcune cose.

1) In un paese immobile, nel quale tutti stanno allineati e coperti dietro la propria cordata, appena qualcuno si muove suscita invidia e sospetto. Se poi questo qualcuno è anche brillante, la voglia di fare e di dire la propria è addirittura un indizio di reato. "Sancho abbaiano…" diceva Don Chisciotte.

2) Se Adinolfi invece di mettersi in lista per fare il portaborse di una capra di onorevole, dal quale ereditare il seggio tra vent’anni, sceglie di mettersi in gioco, io lo lodo e lo ammiro anche. Lo stesso vale per l’iniziativa dei Mille. Per la prima volta si costituisce un gruppo di pressione in positivo. Mi fa solo un po’ brutto che questo gruppo mi escluda per raggiunti limiti di età (41 compiuti, ecco scovato il vero gerontocrate da colpire! Ma senza dentiera!). Oltretutto il sottoscritto il 4 luglio ha portato i fiori a Garibaldi, e voi?

3) Il pensare da parte della sinistra radicale che il Partito Democratico non sia affar loro, temo possa essere un errore esiziale per il futuro di questo paese. Anche viceversa ovviamente, anzi, soprattutto viceversa, ma non solo.

4) "Blog per interesse" vs "blog che dispensano in maniera disinteressata pillole di saggezza al mondo". Iscrivo ufficialmente questo sito alla categoria dei pipblog. Sarà conflitto d’interesse dire la mia o annunciare le mie iniziative?


Technorati Parole chiave: , , , , , , ,

, , , , , , ,