Menu 2

Brevi-ario latinoamericano 12 – Susana Villarán: una sindaca di sinistra per Lima?

susana

In questo numero: Fabio Gadea per la destra antisandinista in Nicaragua?
si uniscono le borse valori del Pacifico;
la Jornada compie 26 anni;
Documenti dell’FBI: Sicari della CIA a Cuba e in Portorico
FARC, 22 guerriglieri caduti nel Putumayo
Felipe González adesso fa il lobbista anche per Álvaro Uribe
Perù: Susana Villarán (foto), una sindaca di sinistra per Lima?

BORSA DEL PACIFICO – Non è l’integrazione popolare ma testimonia che l’America latina non ha alternative all’integrazione in ogni campo. Avanza infatti il processo di integrazione e, in prospettiva, fusione delle borse valori di Cile, Perù e Colombia. Sarà la seconda borsa valori del Continente dopo la brasiliana e superando quelle di Buenos Aires e Città del Messico

SICARI DELLA CIA A CUBA E PORTORICO – Vari documenti declassificati, soprattutto di origine FBI, confermano che la CIA ha usato dei sicari tra la fine degli anni ‘60 e almeno fino a metà degli anni ‘70, per commettere “omicidi mirati” a Cuba e per soffocare il movimento indipendentista di Porto Rico. In particolare, nel marzo del 1976, dopo aver provato ripetutamente ad assassinare Juan Mari Brás, leader degli indipendentisti dell’isola semicolonia statunitense, la CIA, con l’obbiettivo di fiaccarne lo spirito, fece assassinare suo figlio Santiago di appena 23 anni.

I 26 ANNI DE LA JORNADA – Oggi, 19 settembre, il quotidiano La Jornada compie 26 anni. E’ stato ed è una fonte fondamentale per capire il Messico e l’America latina contemporanea. Per chi scrive vedere la propria firma su quelle pagine è un onore.

SINDACA DI SINISTRA A LIMA? – Donna e di sinistra, Susana Villarán è favorita per diventare sindaco di Lima tra due settimane con il 42% nei sondaggi crescendo di nove punti in appena una settimana. Donna ma di destra è anche la sua principale rivale, Lourdes Flores, scesa dal 30 al 28%. Susana definisce se stessa “attivista dei diritti umani”.

FELIPE GONZÁLEZ – Un fantasma si aggira per l’America latina. L’ex-primo ministro socialista spagnolo Felipe González, da tempo di professione lobbista delle multinazionali spagnole, è andato a Bogotà a festeggiare l’ex-presidente Álvaro Uribe e l’attuale Juan Manuel Santos.

fabio_gadea1-214x160 FABIO GADEA CONTRO DANIEL ORTEGA IN NICARAGUA – Rinnovamento nell’antisandinismo in Nicaragua. Con ogni probabilità, nonostante l’ex presidente Arnoldo Alemán ancora tentenni, il candidato dell’opposizione unita contro Daniel Ortega nelle elezioni del 2011 sarà l’80enne Fabio Gadea (foto), ultraconservatore, oppositore tanto del somozismo come del sandinismo e voce storica di Radio Corporación.

CADUTI DELLE FARC – Secondo il ministro della difesa colombiano Rodrigo Rivera, 22 guerriglieri delle FARC sarebbero caduti in uno scontro con l’esercito in una zona di selva nel Putumayo, vicino alla frontiera con l’Ecuador. L’accampamento delle FARC sarebbe stato prima pesantemente bombardato e poi attaccato con elicotteri da combattimento. Il 10 settembre furono 10 i poliziotti caduti in uno scontro con la guerriglia.

, , , , , ,