Menu 2

FMI: «dovete crepare prima»

Christine Lagarde, ex ministra di Sarkozy e direttrice del Fondo Monetario Internazionale è preoccupata per noi. O meglio: da noi. Nonostante tutto viviamo troppo bene e questo continua a produrre un allungamento della vita media, in particolare delle masse, anche… Continua

Pensieri (scomodi) sull’ISIS

Faccio una gran fatica a trovare sulla mia bacheca Facebook un solo post che parli di Iraq, degli yaziri, del ‘califfato’ o almeno delle guerrigliere del PKK, delle quali potrei innamorarmi in blocco. Praticamente tutti quelli che fino a ieri… Continua

Lo strano default dell’Argentina

Dopo il default, quello vero, quello del 2001 provocato dal fallimento strutturale del modello neoliberale, l’Argentina di Néstor Kirchner e poi di Cristina Fernández, aveva raggiunto accordi col 92.4% dei creditori per la ristrutturazione del debito. Restavano un manipolo dei… Continua

Genova 2001: lo spartiacque delle nostre vite

C’ero, al GSF tenni una relazione sulle privatizzazioni in Argentina, pochi mesi prima della caduta del regime neoliberale. Poi per giorni attraversai la città fuori e dentro la zona rossa, fino ad arrivare alla Diaz all’alba. 13 anni dopo sono… Continua

Hai visto Scampia al telegiornale?

Nel corso della giornata di ieri chiunque abbia a cuore la città di Napoli, il giuoco del calcio e si informi in maniera evoluta, con media tradizionali e non, ha potuto cogliere nei funerali di Ciro Esposito un altissimo valore… Continua

«L’ultimo morxista», Gramellini contro Pepe Mujíca

L’editoriale di Gramellini, grevissimo contro il presidente uruguayano Pepe Mujíca, al quale dà del «più becero dei fanatici» è una tipica operazione di sicariato mediatico e incarna la maniera con la quale è stata contenuta per essere scartata o demonizzata… Continua