Menu 2

Ay Nicaragua, nicaraguita…

Hay Nicaragua nicaraguita… la flor más linda de mi querer… Trent’anni dopo, i protagonisti di una delle foto più note della rivoluzione sandinista, la giovane guerrigliera di Waswalito, nel dipartimento di Matagalpa e il figlio neonato, sono ancora insieme. Crediti:… Continua

Morire per Sirte?

La bandiera nera dello Stato islamico che sventola sul mar Mediterraneo è un evento troppo rilevante per non chiedere con la massima serietà al ministro Paolo Gentiloni sulla base di quale progetto politico dovremmo “morire per Sirte”. Per stabilire un… Continua

Il Partito di Landini?

Un nuovo spettro si aggira per l’Europa, la rossa primavera del “Partito di Landini” (PdL?), l’ennesima speranza (dopo Bertinotti, Vendola, Ingroia, Tsipras…) di un’area politica coventrizzata negli ultimi vent’anni nell’ordine dal Piddì, da oggettive difficoltà storiche e dalle proprie insipienze.… Continua

Tutto sereno (a parte la crisi) per Matteo Renzi

La partecipazione elettorale è una variabile virtuale della politica. Sterile da sempre attribuire gli astenuti a questo e a quello e ancor più vaneggiare di un inizio della fine di Matteo Renzi per la bassa partecipazione alle amministrative calabro-emiliane, come… Continua

Se i 43 di Ayotzinapa li ha uccisi Peña Nieto

Ad alcuni sarà capitato di ascoltare ieri il servizio RAI di Giovanna Botteri che parlava dei 43 di #Ayotzinapa come “uccisi dalla polizia di Peña Nieto”. Si gelava il sangue. Neanche il più ingenuo dei militanti sociali, neanche il più… Continua