Menu 2

Brevi-ario 7 – Cristina in Twitter, pensiero critico in Ecuador, anziani poveri in Ecuador

Ecuador0507idx

In questo numero: 8 anziani su 10 poveri in Messico, Cristina in Twitter, pensiero critico in Ecuador, rettore paramilitare in Colombia, due barili d’oro in El Salvador, Petrobras cresce, la Concertazione si ricorda dei mapuche, lirica nelle scuole popolari in Uruguay.

VECCHIAIA IN MESSICO – L’82% degli anziani vive in povertà e appena due donne anziane su dieci hanno una pensione. Il governo della capitale (centro-sinistra) concede delle pensioni sociali di circa 50 Euro al mese.

RETTORE PARAMILITARE – L’ex-rettore dell’Università di Cordoba, in Colombia, imposto dai paramilitari Salvatore Mancuso e Carlos Castaño, è stato condannato a 35 anni di carcere per complicità nell’omicidio di Hugo Alfonso Iguarán, professore nella stessa università caduto in una trappola tesagli nel 2000 dallo stesso rettore.

EX PRESIDENTE FONDOMONETARISTA BOLIVIANO CONDANNATO – Jorge “Tuto” Quiroga, ex-presidente boliviano è stato condannato a due anni e otto mesi di carcere per un caso di diffamazione. Nel febbraio 2009 aveva accusato Il Banco Unión di essere un centro di lavaggio di soldi del presidente venezuelano Hugo Chávez.

EL SALVADOR, BARILE ALLE STELLE – In Salvador sono stati trovati almeno due barili pieni di banconote per un totale di almeno 9 milioni di dollari di provenienza narcos.

CRISTINA IN TWITTER – Da due giorni è attivo l’account twitter del presidente argentino Cristina Fernández. E’ @CFKArgentina consigliata a questo passo dal ministro degli Esteri Jacobo Timmerman giornalista e comunicatore di razza. Cristina con 40.000 iscritti in poche ore segue Hugo Chávez che ha ormai 800.000 seguaci. Il mio è @garibaldiuy

PETROBRAS CRESCE – La compagnia petrolifera brasiliana a capitale misto metterà sul mercato azioni per la favolosa somma di 64 miliardi di dollari. E’ parte del piano che porterà la compagnia nei prossimi quattro anni ad investire ben 200 miliardi di dollari soprattutto nelle prospezioni sottomarine.

LA CONCERTAZIONE CON I MAPUCHE – Per Carolina TOhá portavoce della Concertazione (coalizione di centro-sinistra) cilena e del PPD, non è possibile festeggiare il bicentenario del paese senza risolvere il problema dei mapuche (gli indigeni del sud del paese) in sciopero della fame da quasi due mesi. Meglio tardi che mai?

LA COCA DOVE LA METTO? – I pessimi rapporti tra Bolivia e Stati Uniti hanno tagliato i fondi per la distruzione della coca illegalmente prodotta nel paese. Ce ne sono oramai 800 tonnellate accumulate in depositi di tutto il paese e il governo – che ha sempre difeso il diritto dei boliviani a produrre e consumare foglie di coca – non sa più dove mettere quella illegale.

PENSIERO CRITICO IN ECUADOR – I nuovi programmi scolastici in Ecuador hanno tra i principali obbiettivi “lo sviluppo del pensiero critico”. Esattamente il contrario del progetto di Mariastella Gelmini che ha eliso dai testi legislativi proprio “la trasmissione del pensiero critico”.

MUSICA LIRICA IN URUGUAY – Mentre in Italia si taglia l’insegnamento della musica nelle scuole dei quartieri popolari di Montevideo si stanno realizzando sistematicamente laboratori di musica lirica, sulle note de “le nozze di Figaro”.

Brevi-ario latinoamericano è su Giornalismo partecipativo.

, , , , , , ,