Menu 2

Alicia Alonso, sessant’anni da leggenda per il Balletto Nazionale di Cuba

AliciaAlonso2Con il XXI festival internazionale del balletto all’Avana si aprono le celebrazioni del 60° anniversario della compagnia di Balletto Nazionale di Cuba, una delle gioie della cultura latinoamericana che ha vissuto nel segno della fondatrice e tuttora direttrice, Alicia Alonso.

Il 28 ottobre del 1948 Alicia Alonso fondò il Balletto Nazionale di Cuba. Era già una leggenda, aveva già ballato da Parigi a Vienna, dal San Carlo alla Scala ma lei, ipovedente, pensava di dover contribuire al balletto del suo paese d’origine, Cuba. Dal 1955 al 1959 dovette portare la compagnia in esilio in opposizione alla dittatura di Fulgencio Batista, per poi rientrare definitivamente a Cuba al momento della Rivoluzione. Nei sessant’anni la leggenda di Alicia Alonso si è accresciuta nel mondo mentre quella del balletto cubano, pur vittima dell’embargo statunitense che teme e boicotta perfino la danza classica, si veniva collocando tra le scuole più prestigiose nel mondo.

Leggi tutto in esclusiva su Latinoamerica.

, ,