Menu 2

Furbata social di “La Repubblica” sulla Costituzione

Squallida furbata di “La Repubblica” che usa la Costituzione, i 150 anni e perfino Piero Calamandrei per aumentare i suoi fan su Facebook.Infatti, sia in Home page che a questo link (al quale si riferisce l’immagine con tanto di citazione da Calamandrei) i lettori si ritrovano con una declaratoria inequivocabile: “amo l’Italia e mi riconosco nella Costituzione”. Logica conseguenza per chi ama l’Italia e si riconosce nella Costituzione è cliccare immediatamente sotto sul classico “mi piace” feisbuccaro oramai onnipresente in Rete.

Ma se clicchi su “mi piace” (in maniera invisibile per chi non è avvezzo a queste cose) in realtà non stai affermando che ti piace la Costituzione o l’Italia o la citazione di Calamandrei. Stai affermando che ti piace “La Repubblica”, intesa come quotidiano del gruppo “L’Espresso”. Un trucchetto da mobilificio Aiazzone che probabilmente regalerà a Repubblica svariate migliaia di inconsapevoli fan. Che squallore!

One Response to Furbata social di “La Repubblica” sulla Costituzione

  1. Gennaro Carotenuto 17 Mar 2011 at 21:30 #

    In 7 ore 11.000 mi piace

Lascia un commento