Menu 2

Pierluigi Bersani e l’antipolitica

Tutto sono meno che un "grillino". Ma mi spieghi Pierluigi Bersani cosa vuol dire "antipolitica"! È antipolitica essere contro il finanziamento pubblico dei partiti? È antipolitica pensare che i partiti possano finanziarsi diversamente? È antipolitica denunciare che non siano capaci di fare norme anticorruzione decenti? È antipolitica denunciare la mancanza di trasparenza? È antipolitica esigere dopo vent’anni la fine dei conflitti d’interessi e della lottizzazione della RAI? È antipolitica chiedere una lotta all’evasione fiscale, alle mafie, al malaffare decente e non per finta salvando sempre gli insider, da Luigi Lusi a Renzo Bossi? È antipolitica rilevare la generale mancanza di volontà di una legge elettorale che sposti la rappresentanza dalle cupole dei partiti agli elettori?

Non sarà che l’antipolitica siete voi, asserragliati lì dentro con il paese fuori ad aspettare risposte senza poter più fare neanche proposte?