Menu 2

Contro ogni fascismo

Questo è il contributo di Marginalia per Nicola, ucciso a botte da un gruppo di naziskin a Verona la settimana scorsa. Il sindaco leghista, Flavio Tosi, ha fatto rimuovere tutti i fiori e i bigliettini che semplici cittadin*, amici/amiche, manifestant* del corte di sabato, antifascist* avevano deposto sul luogo dove Nicola è stato ucciso.

Questo post e i tanti altri scritti sulla vicenda nessun Tosi al mondo potrà rimuovere…

CONTRO OGNI FASCISMO

Verona, 17 maggio 2008*

______________________________

Rinvio a :

Squadrismo a Verona
Un omicidio terribilmente politico
Enciclopedia della neolingua: Ideologie
Verona 17 maggio
Memoria per dimenticare
Forza Nuova e gli assassini di Verona
Report e foto

* Grazie a Martina Guerrini per avermi inviato questa foto della manifestazione antifascista di sabato, alla quale mi è stato impossibile essere fisicamente. E grazie per averla scattata nel quartiere Veronetta, quartiere “migrante” della città. Il quartiere che il sindaco leghista di Verona, Flavio Tosi, vorrebbe “ripulire”.
Le sue strade sabato sono state attraversate da due cortei, quello antifascista indetto dall’Assemblea cittadina e quello promosso dal Coordinamento migranti di Verona.
Mi dicono che, dalle finestre, la gente applaudiva.

, , , , , , ,