Menu 2

Cosa vogliono gli Indignados di Madrid

Il movimento degli Indignados ha invitato a circondare oggi 25 settembre il Parlamento di Madrid per “salvare la democrazia e la sovranità sequestrata dalla Troika e dai mercati finanziari con la complicità dei partiti politici”.

Questi ultimi non fanno gli interessi della maggioranza e in particolare negano uguaglianza e giustizia sociale e diritti collettivi come casa, educazione, salute, lavoro, partecipazione.

La sottomissione della politica all’economia ha creato -sostengono- paura e impotenza convogliate dai media per esaltare istinti xenofobi, razzisti, maschilisti e fascisti.

Chiedono le dimissioni del governo e l’apertura di un processo costituente che garantisca la partecipazione. Chiedono inoltre che siano sanzionati i responsabili della crisi, che i politici, i finanzieri, le banche non abbiano vantaggi ma siano invece processati.