Menu 2

Tag Archives | geopolitica

Obama in Siria: una guerra per onore di firma?

Chissà se nello studio ovale Barack Obama stia rimpiangendo i tempi del “principio di non ingerenza” pre-89. Di sicuro, la logica concentrica di “ingerenza umanitaria” (democratica) ed “esportazione della democrazia” (repubblicana) lo schiaccia ad una guerra in Siria per la… Continua

Il fallimento di Copenaghen: riflessioni e prospettive

L’esito del tutto fallimentare del summit C0P15, da pochi giorni conclusosi nella capitale danese stimola diverse riflessioni sia sullo stato dei rapporti di forza internazionali, sia sull’oggetto dei colloqui multilaterali, la lotta contro i cambiamenti climatici ed il riscaldamento globale.… Continua

Nucleare: minaccia iraniana o pericolo pakistano?

Nel momento in cui l’Iran è nell’occhio del ciclone per la sua presunta, ma piuttosto probabile, volontà di diventare l’ennesima potenza nucleare del pianeta, un’altra minaccia ben più concreta si profila all’orizzonte geo-strategico contemporaneo.… Continua

La destra pseudo sociale: un carnevale

Un tempo carnevale era il cosmopolitismo e la partecipazione collettiva del mondo greco ai riti per Dioniso, o il gioco orgiastico dei Saturnali latini che simulava la sovversione dell’ordine sociale. Il punto politico, però, era chiaro: il carattere rituale della… Continua

Costruire una società dalla base si può

A Boston, in un ricco auditorium di studenti, accademici e attivisti, il famoso intellettuale americano, Noam Chomsky, il professore Ph.D. in economia  Michael Albert, e l’ex sindaco Julio Chávez del Venezuela, hanno discusso Giovedi 19 marzo su come costruire una… Continua

Laggiù nel vicino-lontano Caucaso

Quello che sta accadendo ai confini tra la Russia e la Georgia rivela in maniera macroscopica lo scellerato cinismo che governa la condotta dei gruppi dirigenti delle grandi potenze. Da parte USA la continua provocazione antirussa, dallo scudo antimissile da… Continua

Il loro cortile: chi lo ha detto che se ne erano dimenticati?

di Annalisa Melandri Ha scelto un sinistro personaggio già tristemente noto in America centrale, l’amministrazione Bush, per promuovere l’allargamento in alcuni stati di quella regione del Plan Mérida, il programma messo a punto dagli Stati Uniti per combattere il traffico… Continua