Menu 2

Political Divide, sull’uso del web sociale da parte dei politici italiani

L’ottimo Antonio Sofi si è occupato dell’uso del web da parte della classe politica italiana (gc)

Un grafico della ricerca Political Divide. Presenza online dei parlamentari italiani divisi per schieramento (dati rilevati ad Aprile 2009)

Spindoc ha il piacere di pubblicare (qualche giorno fa la prima puntata introduttiva) i risultati di una ricerca inedita in Italia per metodologia e obiettivi, coordinata dall’amico Stefano Epifani dell’Università  La Sapienza e appunto pubblicato insieme a qualche mia considerazione su un tema che da tempo fa parte dei miei interessi. Una ricerca che cerca di studiare come i parlamentari della attuale legislatura utilizzano gli strumenti del web sociale per mantenere un contatto diretto con i propri elettori. Un punto di partenza per ragionare sulla politica e il web, con qualche dato sottomano. La prima puntata, con relative tabelle sono su Spindoc – a giorni la seconda puntata sugli strumenti (sito, blog, social network tipo facebook).

http://www.webgol.it/2009/05/26/i-tanti-divide-dellinternet-italiano-dalla-politica-alla-musica-indipendente/

, , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Notizie dai blog su Flattr, il denaro sociale del web - 16 Feb 2010

    […] Political Divide, sull’uso del web sociale da parte dei politici italiani L’ottimo Antonio Sofi si è occupato dell’uso del web da parte della classe politica italiana (gc) Spindoc ha il piacere di pubblicare (qualche giorno fa la prima puntata introduttiva ) i risultati di una ricerca inedita in Italia per metodologia e obiettivi, coordinata dall’amico Stefano Epifani dell’Università  La Sapienza e appunto pubbli blog: Giornalismo partecipativo | leggi l'articolo […]

Lascia un commento