Menu 2

In Uruguay i gay potranno fare i militari. Il quotidiano di destra “El País” fomenta il rumor di sciabole

 

 

In Uruguay i gay non potranno più essere discriminati per accedere alla carriera militare.

La decisione del Presidente Tabaré Vázquez va nella direzione di eliminare ogni discriminazione dalla legislazione della Repubblica Orientale dell’Uruguay ed è conseguente con la nuova politica di stato che ha fatto dell’Uruguay il primo paese del continente a liberalizzare le unioni di fatto omosessuali.

Ma il malessere tra i militari fomentato dalla stampa di destra in un anno elettorale, è forte. Intanto il Perú va nella direzione opposta.

 

Leggi tutto in esclusiva su Latinoamerica.

, , , ,