Menu 2

Primo arresto a Napoli. gettava rifiuti in strada

NAPOLI – Primo arresto a Napoli in base al decreto legge varato dal Consiglio dei ministri che prevede le manette per chi scarica rifiuti in strada.

Ieri pomeriggio i carabinieri della compagnia di Rione Traiano hanno sorpreso il 32enne Vitale Varchetta, già noto alle forze dell’ordine, mentre abbandonava sul marciapiede di via Pallucci, nel quartiere di Pianura, rifiuti ingombranti e speciali tra i quali mobili da cucina, bombole di gas, materiale ferroso arrugginito e materiali di risulta da lavori edili. L’uomo è in attesa di rito direttissimo.

I carabinieri hanno sorpreso Varchetta in via Pallucci un’Ape Piaggio carica di materiale inquinante. Il pregiudicato ha replicato dicendo di non essere al corrente dei nuovi vincoli di legge.

Varchetta, 32 anni, era stato arrestato e successivamente scarcerato in occasione degli incidenti che scoppiarono la sera del 20 settembre 2003, prima del derby Avellino-Napoli, e nei quali morì il giovane tifoso Sergio Ercolano. Per quella vicenda è ancora in corso il procedimento.

, ,