Menu 2

Curzio Maltese: la polizia ha lasciato i neonazisti liberi di picchiare gli studenti

squadrismo

Trascrivo frammenti della testimonianza di Curzio Maltese sugli incidenti di stamane provocati a Roma. L’intera testimonianza può essere ascoltata a questo link.

“Ho visto cose che se non avessi visto stenterei a crederci. Non erano studenti, erano neonazisti arrivati con un camion pieno di spranghe. Sono scesi e hanno cominciato a picchiare gli studenti al grido Duce Duce”.

“La polizia li ha deliberatamente ignorati lasciando i nazisti liberi di picchiare gli studenti”.

“Domani si parlerà solo degli incidenti e non dei molti buoni motivi della manifestazione. Gli incidenti sono stati provocati ad arte e non vengono dagli studenti”.

“La polizia ha sistematicamente manganellato gli studenti senza armi e ignorato quelli armati”.

“Spero che non sia in atto una strategia peggiore di quella del G8”.

, , , , , , , ,