Menu 2

In Cile c’è tragedia e tragedia

putre2

Tutto il Cile si è commosso per l’incidente stradale nel quale sono morte nove alunne del più esclusivo Liceo privato femminile di Las Condes, il quartiere dei ricchi di Santiago, tra dirette televisive e coperture speciali (nell’immagine un’infografica che fungeva da testata per Radio Cooperativa) dei giornali e la presidente Michelle Bachelet ha mandato il suo aereo presidenziale a riprendere i corpi delle ragazze morte.

Nessuna diretta televisiva, spesso neanche una breve, è stata invece dedicata ai sette morti bruciati per proteggersi dal freddo nel Bío Bío, nell’estremo sud Mapuche in questa fine d’inverno australe. Era la famiglia di Juana María Pichinao e non contavano niente.

Leggi tutto in esclusiva su Latinoamerica.

, , , ,