Menu 2

Grecia: l’ideologia e l’illusione

bce-grecia-debito

Al tempo delle crisi del debito latinoamericane, l’impalcatura neoliberale era occultata dalla spada neocoloniale, dove autoritarismo, corruzione e rapina prevalevano sull’ideologia. In Grecia no. L’apparente orizzontalità tra pari di eurovertici, troika, BCE, FMI, tutti alieni rispetto alla vita dei cittadini tanto da essere sdegnati dall’idea di Alexis Tsipras di consultare il popolo, palesa l’elevazione del modello a religione, con dickensiana condanna morale e materiale del debitore. Ma è illusorio che la soluzione stia nel ritirarsi in spazi vetero-nazionali e sterili rancori anti-europei. Nel mondo multipolare del XXI secolo, è solo l’Europa il luogo dove riconquistare stato sociale e diritti per tutti, a partire dai migranti.

, , , , , ,