Menu 2

Pietro Mennea, 19?72

Il 12 settembre 1979, 34 anni fa, Pietro Mennea, probabilmente il più grande atleta italiano della storia, realizzava a Città del Messico il record mondiale nei 200 metri piani con 19 secondi e 72 centesimi. L’anno dopo a Mosca (foto) avrebbe vinto l’oro olimpico con una rimonta leggendaria. Resta l’ultimo grandissimo non afrodiscendente nella velocità al mondo. Solo nel 1996 Michael Johnson riuscì a superare quel record (19?66) che, a tutt’oggi, nessun europeo ha mai battuto. Era la Freccia del Sud e ci ha lasciato pochi mesi fa.