Menu 2

Aspettando il revocatorio del 10 d’agosto, in Bolivia si consolida il consenso per Evo Morales

venezbolivia In attesa del referendum revocatorio del prossimo 10 agosto, un sondaggio della Gallup, pubblicato il 20 maggio, smentisce le campagne di disinformazione contro Evo Morales. Non solo non spacca il paese ma il suo consenso è interclassista.

Il 10 agosto il nuovo corso boliviano sarà sottoposto ad un referendum revocatorio (democraticissima invenzione latinoamericana) che potrebbe segnarne la fine o rafforzarne il processo presieduto da Evo Morales e dove le grandi masse di esclusi sono per la prima volta governo.

I media di destra, soprattutto dopo l’illegale referendum sull’autonomia di Santa Cruz, la regione più ricca del paese, descrivono un paese dove il governo spacca il paese e lo porta allo scontro o perfino alla guerra civile. Ma è davvero così?

Leggi tutto in esclusiva per Latinoamerica.

, , , , , , , ,