Menu 2

A Lima comincia il vertice dei veleni tra Europa e America latina

_44661523_080516_lima Con una pomposa agenda, che presume che un trattato di libero mercato tra Unione Europea e America latina possa risolvere i problemi del cambiamento climatico e della povertà nel mondo, comincia in Perù il vertice tra Europa e America latina al quale partecipano quasi 60 paesi. In realtà è l’occasione per isolare i governi integrazionisti latinoamericani a partire da quello di Hugo Chávez.

Ha cominciato la tedesca Angela Merkel (nella foto con il presidente peruviano Alan García). Conoscendo poco o nulla della realtà latinoamericana, e prima ancora di arrivare, si è preoccupata di inviare la sua lezioncina a un continente intero contro i governi integrazionisti: “Hugo Chávez (e con lui i governi di sinistra) è pericoloso e non vi rappresenta. Dovete continuare a puntare sul neoliberismo e tenere aperti i vostri mercati al nostro comodo”.

Leggi tutto in esclusiva su Latinoamerica.

, , , , , , , , , ,