Menu 2

Gennaro Carotenuto alla FAO per parlare di media sociali e fame nel mondo

20130620_MEDIATALK_FULL_20june-2-620x340

 

Oggi, 21 giugno, alla FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations), nell’ambito della trentottesima conferenza biennale in corso a Roma, parteciperò ad un dibattito sul ruolo dei media nella copertura delle crisi alimentari. Organizzato da Inter Press Service e moderato da Marina Lalovic, oltre a me, Gennaro Carotenuto, ne dibatteranno Enrique Yeves, Capo della Comunicazione della FAO, Claire Provost del Guardian, Adrian Finighan di Al Jazeera English e Diana Cariboni di IPS-Inter Press Service. In particolare sul tema “social media and hunger stories” (media sociali e copertura delle crisi alimentari). La diretta a questo link.

Questo il comunicato pubblicato da Unimc:

Il ricercatore dell’Università di Macerata Gennaro Carotenuto, docente di World History presso il dipartimento di Studi Umanistici e di Storia del giornalismo e dei nuovi media presso il Dipartimento di Scienze politiche, interverrà domani 21 giugno alla FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations) nell’ambito della trentottesima conferenza biennale in corso a Roma.

Carotenuto, che nel presente anno accademico è stato in fellowship per un semestre presso l’ “Institut des Hautes Etudes de l’Amérique latine” dell’Università Parigi3 e ha tenuto un corso di Storia del giornalismo digitale presso l’Università Bocconi di Milano, interverrà sul tema “social media and hunger stories” (media sociali e copertura delle crisi alimentari). La tavola rotonda, organizzata da Inter Press Service, si terrà presso la “Sheikh Zayed Conference Hall”, il nuovissimo “International media and knowledge centre” della FAO, alle 14.30.

, ,