Menu 2

Spagna, Venezuela e la mummia di Prim

In Spagna riesumano i resti del generale Juan Prim i Prats, che fu capo del governo 142 anni fa, per stabilirne le cause esatte della morte dopo l’attentato del dicembre 1870. Tutti trattano la cosa con un rispetto e una deferenza ben diversa da quanto fecero gli stessi media spagnoli appena pochi mesi fa per sbertucciare la riesumazione della salma di Simón Bolívar in Venezuela per motivi simili. Quella era dovuta al delirio vanaglorioso di un “dittatore”. La riesumazione di questa mummia ottocentesca invece è presentata come del tutto normale.

 Contro Hugo Chávez, si sa, tutto vale tanto che sui media spagnoli viene inventata del nulla, per le elezioni di domenica prossima, la preparazione di commandos pronti alla guerra civile nel caso, dato per scontato, che le elezioni fossero vinte dall’opposizione. Sono le stesse cose che dicevano per Salvador Allende, neanche un briciolo di fantasia.

, , , ,