Menu 2

Pierluigi Bersani e l’antipolitica

Tutto sono meno che un "grillino". Ma mi spieghi Pierluigi Bersani cosa vuol dire "antipolitica"! È antipolitica essere contro il finanziamento pubblico dei partiti? È antipolitica pensare che i partiti possano finanziarsi diversamente? È antipolitica denunciare che non siano capaci di fare norme anticorruzione decenti? È antipolitica denunciare la mancanza di trasparenza? È antipolitica esigere dopo vent’anni la fine dei conflitti d’interessi e della lottizzazione della RAI? È antipolitica chiedere una lotta all’evasione fiscale, alle mafie, al malaffare decente e non per finta salvando sempre gli insider, da Luigi Lusi a Renzo Bossi? È antipolitica rilevare la generale mancanza di volontà di una legge elettorale che sposti la rappresentanza dalle cupole dei partiti agli elettori?

Non sarà che l’antipolitica siete voi, asserragliati lì dentro con il paese fuori ad aspettare risposte senza poter più fare neanche proposte?

2 Responses to Pierluigi Bersani e l’antipolitica

  1. Raffaele Della Rosa 16 Apr 2012 at 08:28 #

    E’ un po’ come quando si vuol parificare l’antisionismo all’antisemitismo. O come fa il “buon” Marco Damilano, nell’ultimo L’ESPRESSO, la scelta lottarmatista delle BR ed affini, al terrorismo…attaccando Erri De Luca perchè ha detto che in Italia non è esistito un terrorismo di sinistra, chiaro riferimento all’ETA, IRA ecc. ecc.
    Parole in libertà….parole…parole…parole…
    cosa sarebbe mai l’antipolitca ????? bohhhh….un po’ come la fine delle ideologie….nessun beota sospettava che fosse anch’essa una ideologia….ci voleva Sherlock Holmes per fare una scoperta del genere….
    Uno dei guasti portati dal vecchio PCI era LA SINISTRA SIAMO NOI (ed il PSI quando si allea con noi)
    Bersani ci riprova con La politica democratica siamo noi…
    Il rischio è che in tanti gli credano e si prefiggano pertanto l’obiettivo di abbattere la democrazia e la “politica” viste come la causa dei guai del paese.
    Del resto un certo Donoso Cortez, più di un secolo fa, se la prendeva con la burguesia, clase discutidora…in favore ovviamente della monarchia assoluta, ergo della dittatura…
    Per questo il PD in questo momento E’ OGGETTIVAMENTE un elemento di debolezza nella difesa delle istituzioni politiche democratico-rappresentative, insomma è uno degli affossatori della nostra democrazia costituzionale repubblicana.

    • Gennaro Carotenuto 16 Apr 2012 at 13:46 #

      Uno dei guasti portati dal vecchio PCI era LA SINISTRA SIAMO NOI (ed il PSI quando si allea con noi)

      Parole sante

Lascia un commento