Menu 2

Al rogo, al rogo!

Basta un video fatto circolare ad arte -nel quale sarebbe reo di non esultare abbastanza al quarto gol della sua squadra- messo in Rete da un anonimo interessato, per far partire una campagna di diffamazione nei confronti del portiere del Napoli e della Nazionale Morgan de Sanctis.

,