Menu 2

Facebook: minacce di morte contro la leader studentesca cilena Camila Vallejo

camila-vallejo.fotomorfosis-4tumblr_lpy2l0vWMS1qahnz9o1_500Minacce di morte in Facebook. Tale Marcos Flores Conejeros, ha creato un evento in Facebook invitando ad assassinare la leader studentesca cilena Camila Vallejo (foto).

Al momento della rimozione della pagina avevano “aderito” ben 24 persone.

Camila Vallejo ha preferito restare sul merito: “Sebastián Piñera non governa in nome di tutti i cileni ma solo per conto della Confindustria”. La leader studentesca ha quindi stigmatizzato che in vent’anni di governi di centro-sinistra “né Michelle Bachelet né i suoi predecessori (Aylwin, Frei, Lagos, ndr) hanno avuto il coraggio di smantellare il sistema educativo pinochetista. Non hanno avuto il coraggio e non hanno avuto la volontà politica”.

Intanto di fronte alla fermezza della protesta studentesca il regime neoliberale provoca e minaccia di schierare l’esercito in strada il prossimo 11 settembre, trentottesimo anniversario del golpe contro il governo democratico di Salvador Allende. Per la prima volta da molti anni l’anniversario del golpe si preannuncia caldissimo.

,