Menu 2

Afghanistan-Messico qual è il luogo più pericoloso al mondo per i giornalisti?

L’atroce decapitazione di un giornalista a Kabul implica che la notizia giustamente finisca in prima pagina e che Reporter senza Frontiere affermi che l’Afghanistan sia il paese più pericoloso al mondo per i giornalisti.

Sono maledettamente troppi 27 cronisti ammazzati dalla cacciata del Mullah Omar (fine 2001) ad oggi. Ventisette morti di troppo.

Ma perché sento orribile vergogna per chi, anche dando questa notizia, nasconde anche in questo modo il fatto che nel Messico di Felipe Calderón i giornalisti assassinati siano stati 48 solo dal 2006?

Perché occultarlo? Sono meno giornalisti quelli di Sinaloa o di Ciudad Juárez rispetto a quelli di Kabul?

,