Menu 2

Massimo D’Alema e Luna Rossa

Massimo di Sarno: Stavo cenando, pochi minuti or sono, la mia compagna e la mia bambina, di 7 mesi, avevano già lasciato la cucina ( fortunatamente) e mi accingevo a terminare di mangiare. Casualmente stavo seguendo il tg della 7. Mandano in onda un servizio sulla prima giornata delle finali della Luis Vuitton Cup: la mia ignoranza nel campo mi fa capire solamente che Luna Rossa ha perso di pochi secondi ( pazienza, andrà meglio domani). A un certo punto, tra una spiegazione e l’altra sulle strambate e i salti di vento, la telecamera si sofferma sul molo centrale dove, come per magia, appare il nostro ministro degli esteri, Massimo D’Alema, in versione Paul Cayard ( si scrive così?), bermuda, maglioncino firmato e splendidi occhiali da sole. In compagnia di Tronchetti Provera; pare se la spassino bene, i due sorridono e scherzano per la gioia di "giornalisti" e paparazzi presenti. Chiaramente viene intervistato, sempre in compagnia del Tronchetti e altrettanto chiaramente ci spiega le ragioni della sconfitta. Ci sta, lui è un velista. Poi un giornalista gli chiede " Scusi, ma oggi non era in programma un consiglio dei minisrtri straordinario ?, cosa ci fa qui’" e lui, sempre in stile Cayard " sono qui perchè ho avuto il permesso del presidente del consiglio" come quei bambini che vedi in giro alle 10 di sera e ti dicono che possono stare ancora un pò fuori perchè la mamma gli ha dato il permesso. insomma, il governo attuale traballa, non sappiamo nemmeno se durerà abbastanza da far percepire la pensione agli onorevoli deputati, c’è un consiglio dei ministri straordinario e il nostro ministro degli esteri se la spassa sui moli di Valencia. Per giunta in compagnia e a braccetto di Tronchetti Provera ( sul quale mi astengo da qualsiasi commento perchè mi fa paura). Questo è il politico con la P maiuscola, quello che traghetterà i riformisti e progressisti italiani verso nuovi orizzonti, l’uomo osannato dai vari La Repubblica, Espresso ecc. Siamo alla fine, ben venga l’ondata di ripudio della politica, ben venga.


Technorati
Parole chiave: , , ,

, , , ,